header
Home Email Stampa
la citta
il comune
bullet LA SCHEDA
bullet IL DONO DELLA VITA
bullet COMUNITA' PARROCHIALE
bullet AVIS
bullet PROLOCO
bullet UNIVERSITÀ 3.A ETÀ
bullet GALLERY
bullet COME RAGGIUNGERCI
bullet ELENCO TELEFONICO
il comune
il comune
il comune
bullet AMMINISTRAZIONE
bullet ATTI DI GOVERNO
bullet BANDI
bullet ALBO PRETORIO
bullet AVVISI
bullet STEMMA
bullet SETTORI
bullet MODULISTICA
il comune
aree tematiche
il comune
bullet CULTURA
bullet POLITICHE SOCIALI
bullet SPORT
bullet SERVIZIO CIVILE
bullet PSA
Varie
il comune
il comune
bullet UTILITY
bullet SVAGO
bullet ELEZIONI
bullet VARIE
il comune


 
 
 






  Posta Elettronica Certificata



Ammiistrazione Trasparente



Albo Pretorio online

Pubblicazioni Matrimonio



Bandi di Gara



Servizi al Cittadino



Delibere CC e GC



Calcola la tua IMU ONLINE



DISTRETTO SOCIO SANITARIO 3


Menu Veloce



Home | Contatti | Archivio Pubblicazioni | Indietro Cerca:

NASCE A VARAPODIO IL TERZ'ORDINE CARMELITANO


Dopo un anno di discernimento, il gruppo di Varapodio, seguito dal parroco Don Domenico Caruso e dalla priora regionale Sig.ra Marisa Fotia, viene presentato al noviziato.

La celebrazione, tenutasi nella parrocchia di S. Stefano Protomartire di Varapodio, Domenica 29 Marzo c.a., dove si venera la Vergine del Monte Carmelo, è stata presenziata da padre Antonio Calvieri dell'ordine carmelitano di Palmi.

Presente il parroco, che ha concelebrato e fortemente voluto la costituzione del terz'ordine in Varapodio. Le sue parole, toccano il profondo dei cuori, suscitando commozione, in uno degli ultimi incontri preparatori, quando paragona i noviziandi ad “astri che brilleranno nel firmamento di Varapodio”.

Non meno ricca di significato è stata l'omelia di padre Calvieri che si rivolge a loro definendoli “ pilastri della Chiesa” come tutti gli ordini carmelitani, per spiritualità e professione di fede.

Don Caruso, per la forte devozione sempre manifestata per la Vergine del Carmelo, si è unito al suo gruppo pronunciando, anche lui, la formula di adesione alla fraternità carmelitana.

Un segno del cielo, dice il parroco durante la celebrazione, è rappresentato dal numero dei noviziandi: “ 16” come la ricorrenza della Beata Vergine del Carmelo.

Gli aspiranti carmelitani si ritengono felici di intraprendere questo cammino, frutto di una profonda devozione iniziata da oltre un secolo col miracolo avvenuto in Varapodio il 12 settembre 1894. La statua della Madonna del Carmelo, in presenza di una folla immensa alzò gli occhi al cielo più volte. Lo stesso miracolo si verificò in Palmi il 31 ottobre dello stesso anno.

I fatti furono intesi come segni premonitori del terremoto del 16 novembre 1894 che portò morte e distruzione ovunque tranne che nei paesi dove avvennero i miracoli.

Nei giorni 3 e 4 novembre del 1994, per commemorare questi eventi eccezionali, le cittadine di Palmi e Varapodio per volontà del parroco pro-tempore, don Antonino Di Masi, si sono gemellate, rimanendo unite nella professione di fede verso la Vergine del Monte Carmelo, che si concretizza oggi con l'istituzione in Varapodio del terz'ordine carmelitano.

I noviziandi esprimono la loro gratitudine per l'impegno profuso dalla priora sig.ra Fotia e da padre Calvieri nella la loro formazione. Un sincero ringraziamento va al parroco don Mimmo Caruso che ha condiviso con loro questo cammino di fede e per quanto riesce a trasmettere attraverso le sue catechesi, le sue omelie e per l'espletamento del suo apostolato nella comunità varapodiese.



Filomena Scarpati

Noviziato Carmelitani di Varapodio

Noviziato Carmelitani di Varapodio



 
ilcomune
gost gost gost
bullet NEWS
bullet EVENTI
bullet NUMERI UTILI
bullet VIDEO
bullet LINKS UTILI
bullet Mappa del Sito  
bullet Libro degli Ospiti  
bullet Scrivici un messaggio  
bullet VOTA QUESTO SITO  
bullet Webcam P. S. Stefano  
 
SONDAGGI

bullet Sei d'accordo sull'abolizione delle provincie ?

gost gost gost
gost
guestbook
gost
forum
gost
Meteo
gost
Gemellaggio Cobram
gost
Regione Calabria
Servizio Civile
gost
Provincia Reggio Calabria
gost