Bonus acqua, luce e gas

Pubblicata il 27/02/2021

Non sarà più necessario recarsi in Comune per la richiesta, da gennaio sarà automatico con la presentazione dell’ISEE
A partire dal gennaio 2021 i bonus sociali per disagio economico (acqua, gas e luce) saranno riconosciuti automaticamente ai cittadini/nuclei familiari che ne hanno diritto, tramite la compilazione del proprio ISEE, come deciso dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA). Non sarà più necessario recarsi in comune per richiedere l’agevolazione.
Il bonus permette alle famiglie in difficoltà - con ISEE fino a 8.265 euro (che sale a 20.000 euro se numerosa) - di usufruire di sconti sulle utenze di acqua, luce e gas.
I bonus possono essere richiesti insieme e, coloro con necessità di consumo elettrico maggiore per via di apparecchiature mediche hanno diritto, al bonus elettrico per disagio fisico che non ha requisiti reddituali d'accesso. Questi sconti hanno durata di 1 anno e, dal 1° gennaio 2021 diventeranno automatici, tramite l’ISEE.
Il bonus luce permette di risparmiare un ammontare di € 125 per le famiglie con due componenti, € 148 con tre o quattro e € 173 con quattro o più sulla bolletta della luce. Lo sconto è fruibile direttamente nella bolletta diviso su dodici mesi.
Il bonus acqua è basato sulla propria tariffa dell’acqua offrendo sino a 50 litri d’acqua al giorno secondo le disposizioni degli enti pubblici. Lo sconto viene attribuito direttamente in bolletta per chi ha una fornitura individuale, mentre chi possiede una fornitura centralizzata lo riceverà con un metodo di pagamento tracciabile e verificabile come l’accredito su conto corrente o un assegno circolare.
Il bonus gas è calcolato sulla base della numerosità del nucleo familiare, della destinazione d'uso del gas e del comune di residenza. La tipologia di utente determinerà come si riceverà lo sconto: lo sconto sarà diretto in bolletta per i clienti diretti con fornitura individuale, e come bonifico per quelli indiretti che hanno fornitura centralizzata.
Per ogni altra informazione o chiarimento e per ricevere assistenza è possibile contattare il Call Center SGAte al Numero Verde 800192719 oppure scrivere all’indirizzo di posta elettronica sgate@anci.it - www.sgate.anci.it

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto